Se il tuo Gatto si lecca ossessivamente fino a togliersi il pelo...

Chiamato tecnicamente stereotipia o disturbo ossessivo compulsivo, il comportamento di leccarsi incessantemente una parte del corpo (più spesso coda, cosce e zampe) è uno sfogo dovuto allo stress cronico e prolungato.

Il comportamento ossessivo compulsivo può presentarsi anche sotto forma di altre azioni compiute dal Gatto come camminare avanti e indietro o in circolo per molto tempo, inseguirsi la coda, fissare le pareti o nel vuoto, inseguire le ombre.

Tutti questi atteggiamenti anomali rientrano nelle cosiddette stereotipie e sono classificabili in gravi e non gravi.


Se il caso è grave si capisce poiché il Gatto non ha uno scopo nell'eseguire il comportamento, ad esempio cammina avanti a indietro per molte volte ma senza andare da nessuna parte e risulta difficile interromperlo se non impossibile.

 

In questa situazione sarà sicuramente necessaria la valutazione preliminare di un veterinario comportamentalista che potrà eventualmente prescrivere dei farmaci e affiancare la consulenza ambientale e relazionale del nostro Consulente Problemi da Gatto.

Se al contrario il comportamento è facilmente distraibile ed è iniziato in concomitanza con una situazione di stress reale e concreta, allora potremmo essere nell'ambito di una stereotipia ancora non grave e quindi risolvibile senza grossi problemi.

Possiamo paragonare le stereotipie come il leccamento eccessivo al nostro modo umano di sfogare lo stress mangiando le unghie.


A moltissimi di noi è capitato di rosicchiare le unghie a causa di uno stress imminente come un esame o un colloquio di lavoro importante. Passato però il periodo di stress anche il comportamento stereotipato viene meno e smettiamo di mangiarci le unghie.


Per il nostro Gatto vale la stessa identica cosa: inizia un comportamento stereotipato a causa di una fonte di stress, e se capiamo di cosa si tratta e la eliminiamo dalla sua vita il comportamento anomalo sparirà di conseguenza.

La stereotipia nel Gatto diventa grave in due condizioni: se la causa dello stress non viene eliminata e quindi il Gatto cerca sempre maggiore conforto nel comportamento deleterio, oppure se nonostante viene meno la causa di stress il Gatto non riesce più a smettere e continua a presentare il comportamento stereotipato sempre più forte e frequente.

In questi casi, come detto prima, sarà assolutamente necessaria la valutazione preliminare di un veterinario comportamentalista che potrà valutare la gravità della situazione.

Se hai un Gatto che presenta problemi del disturbo ossessivo compulsivo contatta il nostro Team Problemi da Gatto che con alcune domande mirate saprà indirizzarti correttamente per risolvere la situazione e migliorare il benessere del tuo Gatto!


Contatta il Team di Consulenti Problemi da Gatto al numero 

334 87 11 440 oppure utilizzando il modulo sottostante.

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti


Segui il nostro Canale YouTube PlayDog&Cat per non perderti neanche uno dei nuovi utilissimi Video dedicati a Gatto e Cane!